Quale bicchiere usare per quale birra?

Diciamolo: fino a poco tempo fa non ci siamo mai preoccupati del bicchiere in cui bere la birra! Immagino saremo tutti d’accordo che la birra bevuta a canna dalla bottiglia di vetro, magari con i piedi sulla sabbia, due patatine in accompagnamento e un po’ di musica in sottofondo sia già un quadro perfetto.
Ma “crescendo” si diventa, oltre che più vecchi, anche più consapevoli e si scopre che il bicchiere è molto importante per la degustazione corretta di una birra: deve contenere in modo corretto la schiuma che, a sua volta, protegge la birra dal contatto con l’aria e quindi dall’ossidazione.
Abbiamo ormai imparato, guardando i barman, che per avere una schiuma densa e spessa dobbiamo versare la birra in un bicchiere non caldo, bagnato (preferibilmente lavato senza detersivi sintetici) e leggermente inclinato.
In linea generale, possiamo ricordarci che le birre a bassa fermentazione (lager, pils) che non hanno profumi decisi, possono essere servite in un bicchiere stretto e alto; mentre le birre ad alta fermentazione (ale, trappiste, stout), avendo aromi più decisi, richiedono bicchieri dai bordi più svasati.
Ma forse non sappiamo ancora bene che forma debba avere questo bicchiere e, soprattutto, quale tipo di birra debba contenere… ecco una piccola guida visiva per capire quanti e quali bicchieri dovranno arricchire la nostra dispensa di appasionati!

ALTGLASS
Ha forma cilindrica per dare il giusto equilibrio alla schiuma ed è in vetro sottile per dare, al tatto, la sensazione di freschezza ed esaltare il colore chiaro; adatto per le birre ambrate alt, alle lager e alle porter.

BALLOON
Ha una forma sferica molto allargata che favorisce lo scambio termico e che si racchiude verso l’alto, per esaltare la schiuma; adatto per birre corpose, robuste, molto alcoliche come le birre doppio malto, le strong ale, le birre da meditazione.

BOCCALE
Forma classica conosciuta da tutti, in vetro spesso per conservare la temperatura, ma con una superficie liscia per evidenziare uno scarso perlage; adatto alle birre ales e pale ales.

BOCCALE TEDESCO
Classicamente usato in ogni circostanza, con un vetro spesso che conserva la temperatura e con una superficie lavorata per evidenziare il perlage; esiste anche la versione più raffinata in ceramica che ha una tenuta termica maggiore e un tappo a protezione della dispersione degli aromi; adatto alle birre golden ale, märzen, export.

CALICE A CHIUDERE
Ha una forma che si restringe verso l’alto, rastremata, così da alzare la schiuma senza farla traboccare; il vetro sottile e liscio favorisce la formazione di condensa; è adatto per le lager e le pils.

CALICE A TULIPANO
Ha una forma svasata che esalta il profumo della birra e impedisce una schiumatura troppo abbondante; adatto per birre aromatiche (belghe d’abbazia, pilsner, saison).

COLONNA BICONICA
Ricorda una colonna ma si allarga verso il centro per poi restringersi in chiusura; è in vetro con spessore medio e la forma è idonea per decapitare la schiuma con la spatola; adatto per le birre pils belghe.

COLONNA CONICA
Come la colonna biconica ma con imboccatura larga per controllare la schiuma profumata e vivace; adatto per le birre danesi.

COPPA
La sua forma è variabile, in generale è leggermente emisferica e questo permette una maggior ossigenazione che abbassa la schiuma ed esalta i profumi; adatto per birre aromatiche come le belghe d’abbazia, le birre di natale, le triple.

FLUTE
Ha una forma essenziale, per birre secche, chiare e limpide, con schiuma abbondante; è adatta per le birre pils.

PINTA
Ha la particolare forma a cono rovesciato che si allarga subito sotto il bordo per valorizzare la cream di certe birre e permettere abbondanti sorsate; è adatto per le bitter ales, per le stout e per le season beer anglosassoni.

WEISSBIER
E’ un bicchiere da mezzo litro la cui svasatura alla sommità serve per controllare l’abbondante schiuma delle birre di grano per le quali è nato; è quindi adatto per le birre weizen, weissbiere, sia chiare che scure.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *